about

M13M13 è un laboratorio creativo che rivisita un capo iconico della fenomenologia denim come il Levi’s 501 vintage. L’accurata selezione della tela, l’uso esclusivo di capi di prima scelta degli anni ’70, ’80, ’90 e l’impiego di manodopera artigianale sono solo alcuni dei segni distintivi di questa azienda. Tutti i processi che accompagnano la creazione del capo, infatti, vengono eseguiti rigorosamente a mano lasciando loro tutto il fascino e la storia che li ha accompagnati negli anni. Nel rispetto dei colori originali i  “Lavaggi”  non sono modificati ma lasciati cosi’ come sono nati. La vestibilità dei capi è rivisitata in chiave moderna grazie al sapiente intervento sartoriale di decostruzione e ricostruzione del capo che dona allo stesso un impeccabile fit slim. Attingendo ad una manodopera specializzata, esclusivamente italiana, vengono operati su quest’oncia di denim immortale tagli, strappi, lacerazioni e distruzioni, come se fosse una tela del Fontana, che ne amplificano il fascino ricontestualizzandolo in una nuova icona di mood postmoderno.

Ecco che ogni jeans diviene un capo unico ed irripetibile, una piccola e umile “opera d’arte artigianale” da indossare nello splendore della sua distruzione. Nasce così, nell’epoca della riproducibilità seriale e dell’omologazione di massa, un brand che, attingendo alla migliore espressione e qualità del denim mondiale, ne destruttura i suoi contenuti rendendo ogni capo unico, originale ed irripetibile come chi lo indosserà : un denim vintage che odora di nuovo.